Il consorzio

Il Consorzio Mortadella Bologna è nato ufficialmente nel 2001 e riunisce i maggiori produttori di questo favoloso salume

Il Consorzio Mortadella Bologna si pone quali principali scopi statutari:

  • Tutelare,
  • Promuovere,
  • Valorizzare,
  • Curare gli interessi relativi al prodotto Mortadella Bologna, anche mediante la realizzazione di attività idonee allo sviluppo dell’informazione e dell’educazione alimentare del prodotto tutelato, nel rispetto dell’identità e del know how di ogni produttore.

ovvero garantisce che la Mortadella Bologna IGP sia:

  • sicura e garantita perché controllata;
  • di alta qualità anche perché fatta con una ricetta tradizionale, semplice e genuina;
  • prodotta in Italia;
  • dal caratteristico profumo, riconoscibile ed accattivante;

Zona di produzione:

La zona di elaborazione della Mortadella Bologna IGP comprende il territorio dell’Emilia Romagna, Piemonte, Lombardia, Veneto, provincia di Trento, Toscana, Marche e Lazio.

Nel 2004 il Consorzio ha ottenuto l’incarico a esercitare poteri “pubblici” nell’azione di valorizzazione del prodotto tutelato e di informazione del consumatore (riconoscimento ai sensi della L. 526/99).

Il Consorzio Mortadella Bologna tutela e garantisce che ci sia un alto standard qualitativo di base, conferendo ad ogni singolo produttore la possibilità di migliorare secondo la propria esperienza e professionalità.

Un’attività costante che ha come principale obiettivo quello di garantire ai consumatori un prodotto dalle caratteristiche uniche per qualità e gusto.

 

I brand del Consorzio

Vieni a conoscere le Aziende del Consorzio Mortadella Bologna!

Scopri di più.

 

Ricerche per monitorare il mercato italiano ed estero e la percezione della Mortadella Bologna IGP per garantire il suo sviluppo realizzate con il contributo Mipaaft (D.M. n.72522 del 06 ottobre 2017)

a) Consumi della Mortadella Bologna

b) La percezione della Mortadella Bologna