Chef

Giovedì 20 Ottobre
lucia

Lucia Antonelli

Dal 1991 mantiene inalterate le caratteristiche del menù del ristorante nato negli anni ‘60, rivisitandolo in chiave moderna e attuale, ma lasciando intatti quegli aspetti della cucina di tradizione che lei stessa aveva ereditato dalla nonna. In questi ultimi anni la dedizione e la competenza di Lucia, proclamata “regina del tortellino”, hanno dato al ristorante una nuova impronta più moderna ma che al tempo stesso non rinnega il passato, sempre legata ai prodotti del territorio e alla stagionalità.

scopri l’evento nel programma

taverna-cacciatore

Taverna del Cacciatore

vai al sito


Terry Giacomello

Terry Giacomello

È un cuoco, una persona che ha fatto della sua professione, una delle fonti d’ispirazioni della sua vita. E’ stato in Francia, Spagna, Brasile, Belgio ed i chilometri vanno di pari passo alla sua voglia si sapere, di scoprire ingredienti nuovi, perchè il mondo è tanto grande e bisogna darsi la possibilità di conoscerlo. Nei suoi piatti si notano poi fantasia, colore, innovazione e voglia di distinguersi, resentare cose uniche, senza il solito copia incolla, ma studiare, capire e cucinare.

scopri l’evento nel programma

inkiostro

Ristorante Inkiostro

vai al sito


Venerdì 21 Ottobre
ivan

Ivan Poletti

Sbarca a Bologna 14 anni fa, formandosi al Ristorante Il Sole di Trebbo di Reno dove lavora per 7 anni, arrivando ad essere il braccio destro dei Fratelli Leoni e conquistando con loro la Stella Michelin. Da 8 anni porta la propria esperienza a Cantina Bentivoglio. Profondo conoscitore delle materie prime che tratta con sapienza ed equilibrio, e saldamente ancorato alla miglior tradizione della cucina Regionale, lo Chef si è affermato come una delle realtà più interessanti dell’arte culinaria bolognese e non solo.

scopri l’evento nel programma

bentivoglio

Cantina Bentivoglio

vai al sito


sacco

Marco Sacco

Nel 1974 i genitori aprono Piccolo Lago, sullo specchio d’acqua del Lago di Mergozzo. Negli anni Marco scopre ingredienti mai visti, nuovi sapori, tecniche e metodi di cottura, preparazioni che inizia a fare sue rivisitandole secondo l’estro e l’esperienza. Propone una cucina capace di affascinare il palato con ricercati sapori, incontro perfetto di luoghi vicini e lontani che vengono premiate nel 2007 da due stelle Michelin. La cucina è per lui fatta di materie, scoperte, rimandi al territorio che ama reinventare e riscrivere.

scopri l’evento nel programma

replace

Ristorante Piccolo Lago

vai al sito


Sabato 22 Ottobre
sordi

Claudio Sordi

Executive chef del ristorante del Grand Hotel Majestic “già Baglioni”, unico 5 stelle lusso dell’Emilia Romagna. Padre milanese e trentino, madre napoletana e romana, cuore “rubato” da Bologna: la sua cucina mixa e reinterpreta, da nord a sud, l’intera tradizione italiana in un caleidoscopio di colori e sapori, in una trama nella quale a fare da regina è la tradizione emiliana, quotidianamente rinnovata, per sorprendere e divertirsi anche a tavola spaziando tra sapori, tradizione e innovazione.

scopri l’evento nel programma

carracci

Ristorante I Carracci

vai al sito


troiani

Angelo Troiani

1990 a oggi: Titolare, fondatore e Chef de “Il Convivio” insignito della Stella Michelin dal 1992 ed ad oggi il ristorante che a Roma detiene da più tempo il riconoscimento. Titolare e fondatore di COQUIS, L’Ateneo Italiano Della Cucina, una delle strutture più grandi e riconosciute in Italia e del Ristorante “Acquolina” con una Stella Michelin.Membro di numerose associazioni di categoria e partecipante a diversi programmi televisivi in onda su la 7, Rai, Gambero Rosso, Alice” e numerosi altri canali.

scopri l’evento nel programma

convivio

Ristorante Il Convivio

vai al sito


Domenica 23 Ottobre
marioferrara

Mario Ferrara

Di origini lucane, pur mantenendo salde le proprie radici gastronomiche, dal 1987 porta avanti l’idea di una cucina in continuo movimento, sempre aperta alle novità, alle sperimentazioni, che trova nell’ottima qualità e varietà delle materie prime, il suo punto di forza. Il menù propone abbinamenti e cotture sempre nuovi e stimolanti. In tutti i suoi piatti si può trovare sempre accanto una verdura di stagione capace di esaltare (o contrastare) la materia prima.

scopri l’evento nel programma

scaccomatto

Ristorante Scacco Matto

vai al sito


provenzani

Andrea Provenzani

Si definisce chef autodidatta perché non ha lavorato in ristoranti stellati ma in piccoli ristoranti familiari dove ha imparato a conoscere, lavorare e rispettare la materia prima. La sua cucina pone al suo centro la scelta della materia prima che deve necessariamente essere di alta qualità. La filosofia è quella delle tre T: terra, territorio e tradizione. Prodotti poco manipolati, legati al territorio di origine per creare piatti della tradizione culinaria regionale italiana rivisitati in chiave moderna con fantasia e personalità.

scopri l’evento nel programma

liberty

Ristorante Il Liberty

vai al sito