TORTA DI TRAMEZZINI ALLA MORTADELLA BOLOGNA IGP

TORTA DI TRAMEZZINI ALLA MORTADELLA BOLOGNA IGP

 

A Cura di

Monca Bergomi – LA LUNA SUL CUCCHIAIO

 

Foderare un colino o uno scolapasta con uno strofinaccio pulito, ed adagiare il tutto su una ciotola. Miscelare lo yogurt con poco sale e trasferire nello strofinaccio, ripiegare quest’ultimo verso l’interno chiudendo a sacchetto. Lasciar scolare lo yogurt per 8/10 ore nel frigorifero, quindi mettere il formaggio cremoso allo yogurt ottenuto in una terrina e condire con pepe, eventuale sale e qualche cucchiaio di olio extravergine di oliva.

Mondare ed affettare finemente le carote, ridurre a fettine i ravanelli e qualche pomodoro ciliegino rosso. Tagliare a rondelle le olive conservandone alcune intere per la decorazione.

Disporre un primo strato di pane per tramezzini e spalmate la crema allo yogurt e coprite quest’ultima con fettine di carota.

Procedere con un altro strato di pane spalmare con la crema allo yogurt ed adagiarvi alcune fette di Mortadella di Bologna IGP.

Continuare con gli strati di pane per tramezzini spalmando la crema allo yogurt e alternando pomodori, ravanelli e olive.

Con l’aiuto di una spatola spalmare la restante crema allo yogurt sui lati e sulla superficie. Tagliare gli steli di erba cipollina in giusta misura e applicare sui lati della torta di tramezzini. Formare delle piccole rose con la Mortadella di Bologna IGP.

Terminare la preparazione decorando la torta con le fettine di carote e ravanelli, i pomodori gialli e rossi, qualche oliva, foglie di basilico e le rose di Mortadella di Bologna IGP.

Servire tagliata a fette.